Una cameretta a tema viaggi ad Amburgo

cameretta tema viaggi

La cameretta a tema viaggi di Danny e Gabriel

 

Oggi sul blog un lavoro di restyling davvero, ma davvero, bello. Protagonista una stanzetta e una mamma di due bimbi maschi di 3 e 7 anni.

La mamma in questione, Giordana del blog Giordana Querceto- Una famiglia italo-tedesca in giro per il mondo, è anche un architetto che ama l’interior e che ha creato la meravigliosa stanza che sto per farti scoprire.

cameretta a tema viaggi

Partiamo dall’inizio. Giordana abita ad Amburgo con figli e marito ed ama, condividendo la passione con tutta la famiglia, viaggiare. Il suo blog infatti è incentrato sul viaggio, vicino e lontano, e sulla scoperta.

Giordana racconta la sua famiglia così: “Da sempre siamo viaggiatori, l´altrove e la sua scoperta sono per noi come ossigeno. E i bambini sono stati abituati a volare più o meno una volta al mese da neonati. Viaggiamo per piacere almeno 3-4 volte all´anno e poi ci sono i rientri italiani per andare dai nonni. Questa camera racchiude un po le mie grandi passioni, l´interior design e i viaggi. Volevo creare un angolo magico dove poter sognare di terre lontane, deserti, montagne e acque cristalline e piene di pesci.”

 

cameretta a tema viaggi

 

Due fondamentali punti di questa cameretta sono stati lo studio delle tonalità e la ricerca degli accessori adatti.

La cameretta di Danny e Gabriel è un misto di tonalità polverose, dai toni del grigio a quelli di azzurri tenui, dai bianchi neutri a caldi e chiarissimi beige. La stessa Giordana ci spiega perchè ha fatto questa scelta ed è un ottimo spunto di riflessione per chi sta pensando di pitturare di rosa neon la cameretta della sua bambina.

“C´è qualcuno che ha detto che una cameretta con poco colore non è adatta ai bambini; in realtà studiando alcuni testi specifici ho avuto conferma che l´eccesso di sfumature cromatiche così come il disordine provocano nervosismo sia sugli adulti che sui bambini. Quindi mi sono sempre mantenuta sulle tonalità tenui, i grigi, gli azzurri, il beige e il bianco! Ad esempio i miei figli hanno solo peluche bianchi e qualcuno beige.”

cameretta a tema viaggi

Da qui la scelta di quello che è il tratto più caratteristico di questa cameretta: la carta da parati, in perfetto stile viaggi, di Little Hands Wallpaper. Una carta da parati perfetta per lasciare spazio all’immaginazione.

Elle Decor le descrive così:

Little Hands è un’azienda di arredamento portoghese di proprietà di Leonor Feijó e Marta Belo, che produce bellissimi murales per bambini. I murales presentano paesaggi lussureggianti pieni di personaggi diversi – come panda, maiali, coniglietti, fenicotteri e sirene – che raccontano le loro vite quotidiane piuttosto interessanti.

cameretta tema viaggi

Per caratterizzare al meglio lo stile Giordana non ha lesinato nei dettagli.

Questo è uno dei segreti della riuscita di questo ambiente. Prendi spunto da come abbia armonizzato tutto con grande fantasia e richiami specifici.

cameretta tema viaggi

Largo a scatole a forma di valigie, cestini, sacchi, belli per arredare ed utili a tenere in ordine un ambiente dedicato ai più piccoli, in cui il rischio è sempre quello di essere circondati dal disordine.

La stessa Giordana ci spiega come il progetto sia nato anche dalla volontà di rendere altamente funzionale gli spazi interni della cameretta e come ogni cosa abbia il suo posto:

“Non capisco perché le persone si sorprendono dell´ordine. Io ho programmato dei contenitori adatti a contenere ogni tipo di gioco proprio per non vederne in giro. Le ceste di vimini bianche vicino alla chitarra contengono giochi in scatola, super eroi, macchinine, trenino in legno ecc.. Le valigie sono stracolme di Lego di piccole dimensioni mentre i Lego Duplo sono riposti nel sacco uguale ai copriletto. I cassettoni del letto Ikea li trovo fantastici. Sono profondi e capienti, ci mettiamo album e album di disegni, veicoli grandi, puzzle e molto altro”.

 

cameretta tema viaggi

 

Un morbido tappeto, giochi magari tramandati, una libreria piena di libri da sfogliare e qualche accessorio giusto e di ricerca saranno (e sono in questo caso) il perfetto completamento di una cameretta “ispiring” per i tuoi bimbi.

Se guardi bene nel tuo garage, nella vecchia casa di famiglia, in soffitta o al mercatino delle pulci sono sicura che scoverai valigie vintage, panche vecchie ed in disuso che saranno perfette in una cameretta a tema viaggi un pò vintage. Ti potrai divertire a colorarle in chiari colori pastello, in bianco oppure lasciarli al naturale e potrebbe essere quel tocco in più in un ambiente totalmente rinnovato.

Quelli della cameretta di Danny e Gabriel non ti sembra arrivino direttamente da qualche isola dei pirati o da una vecchia nave a vapore dei primi del Novecento?

cameretta a tema viaggi

Se invece vuoi qualche idea shopping perfetta se vuoi ricreare la cameretta a tema viaggi di Danny e Gabriel, eccoti di seguito qualche link utile.

 

cameretta tema viaggi

Baule Tavolino Vintage

Lenzuola e copripiumino Mappamondo Zara Home

Scatole Valigie pastello

Festnight Bauli Vintage

Tappeto mongolfiere e nuvole

 

Siamo giunti alla fine di questo post e voglio ringraziare ancora una volta Giordana per aver condiviso, qui sul blog, il suo splendido lavoro e per averci aperto le porte della stanzetta dei suoi piccoli. Tutte le foto di questo post sono state scattate da lei con enorme pazienza!

A prestissimo,

Vittoria

 

 

Ti potrebbero interessare

10 comments

  1. E’ semplicemente fantastica! Anche io sono contraria al disordine e a troppi colori, preferisco che tutto si armonizzi anche perchè la cameretta dovrebbe trasmettere un senso di ovattata sicurezza che concilia calma, tranquillità e…sonno!

  2. Adoro questa cameretta e amo il blog di Giordana: la sua passione per i viaggi non poteva che essere trasmessa ai suoi figli creando un ambiente accogliente e che lascia sognare. Ottimi spunti, soprattutto sui dettagli, per organizzare la cameretta di un bambino.

  3. Io mi sono ufficialmente innamorata della parete. E avrei voluto che i miei genitori mi crescessero così: probabilmente non avrei così paura dell’aereo se mi avessero abituata a volare spesso!

  4. La cameretta è tutta bella ma ciò che mi fa davvero impazzire è la mappa sul muro: quando ero piccola ho viaggiato molto con i miei e ho sempre sognato avere una mappa sulla quale segnare i posti in cui siamo andati. Se ne avessi avuto una così in camera sarei stata felicissima!

  5. Ciao Vittoria, mi piace molto l’idea di Giordana di arredare la stanza con la carta da muro che rimanda ai viaggi e di riusare le valigie a mo’di decorazione. Concordo con Giordana sull’idea di non esagerare con i colori ma di usare tonalità rilassanti per i piccoli e per i grandi.:)
    Maria Domenica

  6. Una camera perfetta che ogni bambino sognerebbe di avere. I colori tenui e il tema dei viaggi sono semplicemente bellissimi. Io personalmente trovo che il grigio e i toni del bianco siano molto eleganti e perfetti per ogni angolo della casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!