Mobili vintage: come inserirli in camera da letto

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Ridai nuova vita a pezzi di famiglia o a tesori scovati nei mercatini

Ritorno a parlare di un argomento che mi sta molto a cuore qui sul blog: il vintage ed in particolare di mobili vintage per la camera da letto. Ridare nuova vita a pezzi che hanno accompagnato la nostra famiglia nel tempo o a piccoli tesori scovati in qualche mercatino ha una doppia valenza.

Da una parte inserire mobili vintage nel tuo spazio riesce ad essere una soluzione capace di regalare molto carattere ai tuoi ambienti ed a rendere unico il tuo spazio, grazie proprio alla loro unicità.

Dall’altro scegliere pezzi vintage per arredare, in parte, la tua casa è sicuramente una scelta sostenibile, una scelta che dà nuova vita ad un pezzo che in una società di consumo come la nostra sarebbe stato sostituito da uno nuovo di zecca.

Cosa penso del vintage?

Penso che se non l’hai mai valutato dovresti seriamente cominciare a prenderlo in considerazione. Il bello del vintage è che sta bene (quasi) con tutto.

Prendi ad esempio una camera da letto molto lineare, pulita, dalle forme semplici ed essenziali (magari con mobili Ikea che ormai tutti abbiamo in casa), un mobile vintage riuscirà a cambiare il tuo ambiente totalmente e senza fatica.

Riuscirà a renderlo anche più accogliente e caldo, regalandogli quest’aria più vissuta e ricercata.

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto di Entrance Makleri via Coco Lapine Design

E poi il mix and match tra moderno e vecchio è una delle combo meglio riuscite della storia dell’arredamento. Un modo per non sbagliare in pratica mai.

Il fascino dei pezzi vintage, la loro storia, il legno vissuto, saprà come pochi altri mobili regalare un aspetto ricercato alla tua stanza, dallo stile senza tempo.

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto via Entrance Makleri
Come inserire dei mobili vintage in camera da letto?

Da cosa è composta una camera da letto? Pensiamo per il momento ai mobili e non alle decorazioni (che vedremo più giù). Quindi ci rimane: letto, comodini, armadio e se hai lo spazio cassettiera o scrittoio (o se sei tra i gran fortunati entrambi).

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto via Stadshem

Cosa scegliere di inserire come mobile vintage? Quanti pezzi inserire per non appesantire troppo lo spazio ma dare comunque carattere alla tua camera?

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto: Stylist di Mojo Market, foto di Mariah Salander per Bjurfors

Partiamo sempre nella stessa maniera di tutte le altre volte: lo studio del tuo spazio, della luminosità che hai, di ciò che ti serve avere e studiamo cosa offre il mondo vintage a riguardo.

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Progetto di Linnéa H. Manaberi, foto di Fredrik J Karlsson via Alvhem

Innanzitutto se hai una stanza di piccole dimensioni o poco luminosa scegli pezzi vintage di piccole dimensioni. Un esempio? Un comodino o una coppia di comodini ( io amo quelli spaiati, ma capisco che è un problema tutto mio e che alcuni non li apprezzano).

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto di Jonas Berg, via Stadshem

Potresti anche pensare di adattare una cassettiera non troppo grande come comodino e di matcharlo con un altro dalle linee semplici. Se il tuo pezzo vintage è rovinato pensa anche alla possibilità di verniciarlo.

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto via Stadshem

Se hai una casa piccola ti servirà sfruttare ogni spazio a tua disposizione e questo implica che probabilmente un armadio vintage non lo valuterai perchè non sfrutteresti al massimo lo spazio a tua disposizione con un pezzo “fatto su misura”. Quindi opta per altro.

Mobili vintage: come inserirli in camera da letto
Foto via Alvhem

Consiglio di inserire in camera da letto due pezzi vintage al massimo, sia per evitare l’effetto “troppo”, sia per fare in modo che gli stessi riescano a spiccare e ad avere il giusto spazio visivo.

Puoi recuperare una testiera, una coppia di comodini, un bel cassettone ed appunto inserire in camera anche l’angolo studio. Potrebbe essere proprio quest’area quella adatta ad inserire quindi un pezzo vintage nel tuo spazio. In questo post ti ho parlato proprio di come crearne uno di ispirazione vintage.

Foto via Stadshem
Le decorazioni vintage

Se invece non vuoi lanciarti con mobili (ma spero dopo questo post che tu possa cambiare idea) l’alternativa per portare un pò di vintage nella tua camera da letto è la scelta di pezzi di decorazione che possano essere unici e regalare quel tocco ricercato ai tuoi ambienti. Largo dunque a stampe, lampade, lampadari, sedie, piccoli oggetti legati a ricordi o tramandati in famiglia.

Foto di Anders Bergstedt via Entrance Makleri

Anche in questo caso il match con il nuovo sarà fantastico ed a prova di risultato assicurato.

Lanciati dunque alla ricerca di questi pezzi unici pieni di storia nei mercatini (riapriranno, dobbiamo solo avere pazienza), nei negozi dell’usato, su piattaforme online ma anche a casa delle nonne o delle zie.

Foto: Stylist di JosefssonLjung, foto di Anders Bergstedt per Entrance Makleri

Spero di averti trasmesso in questo post tutte le infinite possibilità che un pezzo vintage può regalare al tuo ambiente.

Provare per credere (potrei osare con il soddisfatti e rimborsati anche!).

Alla prossima,

Vittoria

Foto in evidenza: Stylist di Emma Fisher, foto di Alan Cordic per Bjurfors

© All Rights riserved to their respective owners

Ti potrebbero interessare

8 comments

  1. Adoro! Io amo l’arredamento moderno, mia papà adora l’antiquariato ed è sempre in giro per mercatini. Risultato: nel salotto ultramoderno ho un tavolino in legno magnifico, e in camera da letto due poltroncine imbottite. Staccano completamente dal resto e danno quel tocco in più che renderebbe la camera monotona. Ora ho due sedie Savonarola da sistemare ma ho finito le stanze 😂

    1. Cristiana nel caso adotto una Savonarola!😂 i pezzi vintage sono meravigliosi e davvero regalano quel quid in più ai nostri spazi. Con relativamente poco impegno.

  2. Vittoria, i tuoi articoli sono sempre interessanti e ricchi di foto meravigliose, ad ogni tuo articolo avrei voglia di rivoluzionare casa o aggiungere qualche pezzo carino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *