La cabina armadio perfetta: hai lo spazio giusto?

cabina armadio

Quanto è grande (o piccola) una cabina armadio?

Se dovessi fare una statistica di ciò che una donna mi chiede quando curo la ristrutturazione di una casa, la risposta che a mani basse vince è: la cabina armadio. Se una volta il plus di una casa era avere lo spazio da destinare al vecchio e triste (ma comodo!) ripostiglio, adesso ritagliare qualche metro quadrato da riadattare a cabina armadio è davvero un quid in più in una casa, che aiuta sia l’ordine e l’organizzazione sia la sua valutazione sul mercato in caso di vendita.
cabina armadio
Foto Ze Workroom Studio via Houzz
Ci tengo però a partire da un concetto base che spesso (e me ne rendo conto giornalmente) viene totalmente dimenticato. Casa tua è casa tua (e della banca se hai il mutuo) ma per avere l’abitabilità ed essere accatastata correttamente deve rispettare alcune norme generali e specifiche. Ci sarà un post che riassumerà molti concetti utili estrapolati da norme vigenti, per darti un vademecum facile da consultare.
Spessissimo mi viene detto: “Vabbè ma la camera da letto può essere anche piccolissima, così recuperiamo qualcosa per la cabina armadio”. No, non si può. In Italia vige il Decreto 5 luglio 1975 del Ministero della Salute che tra le altre cose definisce la grandezza minima degli alloggi distinti per stanze. Da qui si evince che una camera da letto non può essere più piccola di 14 mq per due persone e 9 mq per un solo fruitore.
Detto ciò bisogna però che ti ricordi che in questi 14 mq è incluso anche l’ingombro dell’armadio o eventuale cabina armadio.
Molti Comuni hanno rinnovato il loro regolamento edilizio. Un esempio su tutti può essere Milano che nel 2014 ha cambiato anche le misure minime delle camere da letto: da 9 mq a 8 mq per camera singola, da 14 mq a 12 mq (ma senza il calcolo della cabina armadio) per camera matrimoniale.
Quindi, assodato che se vuoi accatastare, vendere, avere un prestito dando come garanzia la tua casa, fare un cambio di proprietà, la casa deve rispettare le norme igieniche stabilite dalla legge, ti do una bella notizia: non servono tantissimi metri quadrati per avere una cabina armadio ed anzi ci sono molte leggende urbane che un qualsiasi progettista ti smonterà.
Per una cabina armadio ti basteranno davvero poco più di 2 metri quadrati che, specie nell’edilizia privata degli anni 60/90 riesci a ricavare benissimo in camera da letto. La verità è questa: oggi le case si fanno sempre più piccole (e ne trovi la prova nel nuovo regolamento edilizio milanese che ti ho citato sopra), quindi paradossalmente potrebbe essere più difficile e richiedere più lavori avere una cabina armadio in una casa nuova che non in una che ha almeno 20 anni di vita.
Ma veniamo al dunque. Per facilitare le cose ti ho raccolto tre idee, le più classiche e le più usate per capire come creare una cabina armadio anche nella tua casa. Studieremo tre casi tipo: camera quadrata, camera rettangolare e camera adiacente da riadattare.
La base da cui partiremo si concentrerà su tre importanti punti:
_60 cm ti basteranno per muoverti nella cabina armadio ma calcoliamo 65 cm di spazio da destinare alle tue azioni;
_55 cm è l’ingombro generalmente di strutture adatte ad essere usate nelle cabine armadio ( arriverà un post specifico);
_60 cm è lo spazio che deve esserci da ogni lato del letto per far sì che tu possa spostarti liberamente e con comodità (ed è anche l’ingombro che i progettisti usano per definire gli spazi adatti ad un uomo da spalla a spalla).
Come realizzare la tua cabina armadio? In molti modi! Puoi realizzare la tua cabina armadio spendendo la cifra che hai a disposizione e scegliendola in legno, in metallo, in cartongesso (in questo caso vale quanto detto per le librerie, te la progetti come vuoi spendendo una cifra onestissima).
cabina armadio
Dunque ricapitolando per la tua cabina armadio ti serviranno come minimo 120 cm di larghezza. Sai quanto misura un armadio in larghezza? Tra i 55 ed i 60 cm. Gli altri 60 ti servono, come detto, per muoverti.
 Camera quadrata
Molte case hanno la camera da letto quadrata. Per anni in Italia le case hanno avuto stanze di circa 4 mt x 4 mt (questo per la predilezione dell’uso dei pilastri ogni appunto 4 mt.). Ideale in questo caso per ricavarne una cabina armadio. Come scegliere quella adatta a te? Innanzitutto sono da valutare due cose fondamentali: porta di ingresso e finestra. Due soluzioni sono le più usate:
        – La cabina armadio su una parete con angolo da accessoriare
La cabina armadio su una parete nella camera quadrata potrebbe crearti dei problemi se abiti ad esempio a Milano. Infatti come ti ho già detto non puoi scendere al di sotto dei 12 mq per la camera da letto al netto dello spazio da destinare alla cabina. Dunque non potrai sfruttare tutta la parete per la cabina armadio ma non preoccuparti, ci sono tante altre soluzioni intelligenti e furbe per sfruttare al meglio lo spazio non inglobato.
Alcuni esempi? Se hai la finestra sulla sinistra di questo spazio vuoto puoi creare una mini scrivania con libreria annessa o ancora un angolo per truccarti, il famoso “vanity” (mai avuto uno spazio del genere nelle mie case, chissà magari un giorno…) o ancora un armadio esterno alla cabina, molto profondo e chiuso da semplici ante in legno, a tutta altezza, per contenere valigie ed altri ingombranti cose che non sappiamo mai dove stivare.
  – La cabina armadio angolare
La cabina armadio angolare è una scelta che non amo particolarmente (stilisticamente intendo) ma noto che riscuote sempre un grande riscontro in termini di apprezzamento. In questo caso puoi scegliere le porte che scorrono l’uno sull’altro (anche in vetro satinato sono molto belle) oppure ripiegabili. Lo spazio all’interno è ben sfruttabile ed accessoriabile.
 Camera rettangolare
Altrettanto comune è la camera da letto allungata. Anche in questo caso dovrai tenere presente i due punti fissi, finestra e porta. Da qui inizierà la valutazione di come e dove posizionare la tua cabina.
Tenendo presente che la profondità della cabina sarà almeno sempre pari a 1,20 mt scegli, per mantenerti nella norma, di sfruttare il lato corto per la tua stanza armadio.
cabina armadio
Puoi scegliere su dove inserire il letto in base alle tue necessità ed alle misure della tua camera. Io te ne propongo due: una più classica (la vedi su) ed una con l’ingresso laterale al letto  che mi piace moltissimo (anche a vista).
cabina armadio
– Camera nella stanza adiacente
Ultima soluzione di quelle più comuni. Hai presente quelle case un po’ allungate? Sì, proprio quelle che hanno la porta del ripostiglio difronte all’ingresso o alla fine del corridoio di casa. Ecco, quella stanza può essere la tua agognata e desiderata cabina armadio. Basterà chiudere la porta con del cartongesso e se possibile spostarla all’interno. N.b.: verifica sempre cosa sia portante nella tua casa, prima di una bella casa serve sia una casa sicura.
Se non sarà possibile non farti problemi. Non è detto che la cabina armadio debba avere l’accesso direttamente dalla camera da letto.
Ma ho una idea per te, per farti recuperare un pò di spazio ulteriore. Se lo spazio da destinare a cabina armadio è quello del ripostiglio lungo il corridoio, perchè non ingrandire la camera? In questo modo avrai un accesso ad una stanza molto confortevole ed accogliente. Potrai addirittura pensare di eliminare o scegliere in vetro le due porte interne alla nuova stanza che avrai creato. Giocando con i colori o una carta da parati il gioco sarà fatto.
cabina armadio
cabina armadio
In questo primo post ti ho mostrato come verificare se la tua casa ha gli spazi necessari per permetterti di creare la tua cabina armadio. Come hai notato non stiamo parlando di spazi talmente grandi da essere fuori portata. Nei prossimi post vedremo come organizzare ed accessoriare la tua cabina armadio, le luci da scegliere, i colori da preferire e dove comprare i mobili adatti a soddisfare le tue esigenze (dal low cost all’high cost). Ti farò anche scoprire un metodo di organizzare gli spazi che a me è piaciuto tantissimo!
Spero questo post ti sia stato utile!
Alla prossima!
Vittoria
Foto in evidenza e nel post via Pinterest.

© All Rights riserved to their respective owners

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

2 comments

  1. Wow! Questo post cade a pennello! Non ho mai avuto una cabina armadio ma da quando mi sono traferita negli Stati Uniti me ne sono innamorata. Qui e’ proprio un must, tutte le case hanno di default la cabina armadio (quasi sempre rettangolare per rifarmi al post!). Nelle case degli americani e’ raririssimo trovare un “armadio” e devo dire che le camere appaiono decisamente piu’ spaziose senza quei mobiloni ingombranti.
    Io in camera da letto ne ho uno un pochino piccolo per due, quindi aspetto impaziente il prossimo post su come organizzarlo! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!