Il restyling di una zona giorno a Milano

restyling zona giorno

Il progetto di rinnovo di uno spazio giorno

Qualche giorno fa ho lanciato sulla mia pagina Facebook la grande novità, fin qui, del 2019 di Very Vittoria. Ogni mese, infatti, selezionerò un lettore/una lettrice, tra i commenti lasciati sotto il post dedicato sulla pagina, e creerò un progetto di restyling completo per un ambiente della sua casa.

In cosa consiste questo progetto? Cosa aspettarsi?

Oggi approfitto nel mostrarti un progetto di restyling fatto per una zona giorno in provincia di Milano per presentarti quale sarà il tipo di progetto che ho intenzione di offrire, gratuitamente, a te (se verrai selezionato/a) se vorrai partecipare al contest mensile.

Questo progetto nasce da una richiesta ben precisa da parte dei proprietari: alleggerire gli spazi, sfruttarli meglio, attualizzare lo stile dell’ambiente e soprattutto portare nel nuovo progetto dei pezzi “di famiglia”, tramandati, belli ed importanti.

Dunque il nostro progetto (io lo chiamo nostro perché non è il mio, lo creo io ma nasce dalle richieste, esigenze ed aspettative del cliente) è partito dall’inserire nell’ambiente un bel comò antico di inizio 900, uno scrittoio della nonna, una cassettiera arrivata direttamente da Bali in un sempre attuale legno di teak.

Altro pezzo da mantenere al momento, che si cambierà in un prossimo futuro, è il divano in pelle marrone con chaise-longue.

Vedremo di seguito e nel dettaglio come e con quali elementi è stato possibile passare da una situazione che attualmente si presenta così:

ad una successiva al nostro intervento del genere.

  • Palette colori

È in genere il primo aspetto su cui lavoro. In questo caso le idee erano abbastanza chiare già dal primo incontro con i clienti. Per bilanciare un pavimento caldo ho deciso di optare per un grigio/blu scuro per due pareti ed un bianco neutro, leggermente freddo, per le restanti.

Tinteggiando le pareti ed eliminando l’eccesso di colore caldo presente oggi l’ambiente risulta già più arioso e più ampio. Completeranno la nuova palette colori dei tocchi di rosso, verde acido, giallo, blu pavone e arancio spento.

Sembra una accozzaglia ma credimi se ti dico che piccoli punti colore (anche diversi tra loro) daranno carattere all’ambiente e lo personalizzeranno.

restyling living
  • Madia Tv

Altro grande intervento. Abbiamo deciso di eliminare (e su questo sono stata da subito decisa) la parete attrezzata presente in casa. La prima proposta che vedi nel rendering è il famoso Kilt di Porada, decisamente fuori budget per questo progetto. Al suo posto inseriremo una madia bassa, in legno, di Maison du Monde.

Ha l’altezza ideale da usare come piano di appoggio per la tv e si presterà ad accogliere molti interessanti oggetti decorativi già presenti in casa, ricordi della coppia.

  • Libreria a giorno

Il pezzo della discordia. All’inizio la mia idea non è stata accolta positivamente dai clienti che avevano paura di chiudere lo spazio e di creare una quinta in entrata.

Quando però ho proposto loro una soluzione tipo la Domino di Porada (ma posso disegnarla io e farla realizzare su misura da un falegname, ispirandomi a questo stile) si sono (per la mia gioia) ricreduti.

Una soluzione a giorno del genere, leggera, ampia nei vuoti, è da valutare se vuoi avere degli scaffali da usare ma non vuoi chiudere gli spazi.

  • Tessili

Grande importanza hanno i tessili perché completano gli ambienti. Largo al velluto per i cuscini, la sedia per lo scrittoio ed il pouf.

Un grande tappeto in un grigio medio a stemperare il cioccolato del divano e delle semplici tende a pavimento in delicato lino bianco completano la selezione che ho proposto. Visto che la proprietaria è affascinata dal Beni Ourain, ho inserito nella moodboard anche questa variante, nel caso da scegliere nella variante con disegni marroni e non neri.

  • Illuminazione

In questo caso, oltre a sostituire i lampadari esistenti con due semplici punti luce, sempre di Maison du Monde, dalle forme lineari e pulite, abbiamo inserito, con un piccolo intervento, un nuovo punto luce in un angolo poco sfruttato tra le due porte interne (cucina e zona notte) e una lampada da tavolo industrial per lo scrittorio.

Lampada da parete Maison du Monde
  • Sedute

Sono state il modo per inserire ulteriore colore nella stanza. Punto di unione con i cuscini è stato sceglierli in velluto, declinato nel verde acido per la sedia utile allo scrittorio e un arancio spento per il pouf.

  • Decorazioni murali/quadri

Per le pareti largo ad ampie stampe, selezionate online ed alcune già in possesso dei clienti, per decorare con una gallery wall elegante la parete dietro il divano. Un numero in ottone (il 4) a decoro del pilastro ad indicare invece il numero di bipedi, e non, della casa.

1_ Cuscino senape velluto
2_ Tappeto Beni Ourain Sukhi
3_ Railing di Farrow and Balls
4_ Divano in pelle vintage
5_ Cuscino velluto rosso
6_ Madia bassa in massello di legno
7_ Sedia velluto verde
8_ Lampada a sospensione bianca
9_ Cuscino in velluto blu anatra

In questo progetto FONDAMENTALE è stato il budget. Ci siamo attenuti ad un budget totale davvero non alto e l’abbiamo rispettato (a meno di colpi di testa con la libreria).

E’ così impossibile quindi dare nuova vita agli ambienti senza buttare tutto e ripartire da zero? A mio parere no e vale la pena salvare e riusare quei pezzi che hanno una storia, che ci legano ad un ricordo, ad un momento speciale, ad una persona cara. Può essere una cassettiera, il vecchio baule della nonna, quella sedia comprata mentre girovagavi per i mercatini in Provenza.

Un risultato pulito e rinnovato, che non tradisce il classico ma si armonizza con pezzi scelti oculatamente.

Spero questo progetto ti piaccia e possa esserti di ispirazione.

Hai un ambiente di casa che vorresti rinnovare? Da venerdì sulla mia pagina ci sarà il post per poter partecipare al primo mese di “Un progetto al mese”.

Cosa aspetti a partecipare?

Vittoria

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!