I miei 5 divani preferiti: la mia wishlist

divano maison du monde

I 5 divani che vorrei

Oggi vorrei dare il via ad una serie di articoli che mi piacerebbe scrivere con una certa cadenza. Partiamo da un fatto oggettivo: non ho ancora una casa mia perché mi sposto spesso per lavoro. Le opzioni quindi sono due: o acquisto ed accumulo (cosa che mi piacerebbe sicuramente ma assai poco fattibile) o faccio infinite e continue wishlist (liste dei desideri).

Ho deciso, a meno di pezzi di edizioni limitate e che quindi difficilmente troverei più in là, di creare delle liste di alcuni pezzi che mi piacciono particolarmente e che in una mia ipotetica casa valuterei di inserire. In questo post voglio condividere con te quella su divani.

Ok, se devo essere sincera fino in fondo, al momento la mia lista dei desideri dei divani conta circa 40 pezzi ma credo sia normale. Cerco di essere costantemente aggiornata sulle collezioni in uscita dei marchi che seguo e cerco di conoscerne sempre di nuovi perciò aggiungo sempre referenze. Di seguito però ti parlerò di 5 divani che al momento sono tra i miei preferiti in assoluto.

 

1_Divano Tuna Sofa 2 di FERM LIVING

Ferm Living è un marchio che letteralmente adoro. E’ un marchio relativamente giovane (del 2006) che nasce in Olanda. Ti parlerò approfonditamente della sua collezione in un post dedicato. Nella mia lista dei desideri inserisco sicuramente il Turn Sofa 2 che in Italia si trova sul sito Made in Design Italia.

E’ un divano sobrio ed elegante. Essenziale nelle forme e nei volumi. Accosta gambe filiformi a sedute che appaiono comode e arrotondate. E’ disponibile in diversi colori (bellissimo il rust), a due o tre posti e con diversi tessuti tra cui spiccano cotone e lana. Lo abbinerei a tavolini metallici e librerie altrettanto leggere o ad arredamento in legno naturale molto lineare.

 

divano Ferm living
Fonte: Ferm Living

 

divano Ferm Living sofa
Fonte: Only Deco Love

 

2_Divano Air di LAGO

Il divano Air di Lago è tutto quello che ti serve se cerchi personalizzazione e un progetto su misura. Puoi scegliere tutto: profondità della seduta, altezza dello schienale, scomporlo e ricomporlo grazie ad un innovativo sistema di agganci. Scelta vastissima di materiali che tra gli altri prevedono: cotone ecologico, cotone naturale, lino canovaccio ed ecopelle. Non per ultimo scegliere un divano Lago significa affidarsi a maestri artigiani che dall’ 800 producono prodotti di eccellenza del Made in Italy.

 

divano lago
Fonte: Lago

 

divano lago
Fonte: Lago

 

3_Divano Ananta_ SABA

Ananta di Saba è anch’esso un divano adattabile alle tue esigenze. Al giorno d’oggi, dove le case sono sempre più piccole e dove è necessario sfruttare tutti gli spazi in modo funzionale ed intelligente, un divano componibile risulta la scelta più ovvia. Il divano di Saba è caratterizzato da sedute di diverse misure indipendenti dagli schienali che puoi accostare come più desideri. Disponibile in vari tessuti e colori è una scelta classica ma moderna che può accontentare molti ed adattarsi a molte case. Altro brand Made in Italy di eccellenza dal 1988.

 

divano Saba
Fonte: Saba

 

divano Saba
Foto: Saba

 

4_Divano Brooke di Maison du Monde

E’ il divano che maggiormente mi ricorda l’hygge style (non sai cos’è? Leggi qui). Mi sa di comodo, di accogliente e di serate a casa con amici. Quello che ho scelto io è in questo delicato color rosa da abbinare facilmente a molte tonalità di grigio, al nero, al cuoio ma anche a tonalità di verde cupo e blu. Disponibile in molte varianti di colore ha un prezzo decisamente abbordabile e questo ci piace davvero molto.

divano maison du monde
Foto: Maison du Monde

 

 

divano Maison du monde
Fonte: Maison du Monde

 

5_Divano Charmy di Pols Pottern su Made in Design Italia

Vintage e di stile. Servono poche parole per descrivere questo divano che è di dimensioni più contenute dei precedenti. Misura quasi 129 cm di lunghezza e risulta quindi adatto sia a spazi piccoli sia da accostare ad un divano più soft e classico per dare un tocco vintage e creare più posti a sedere. E’ un grande trend del periodo che grazie al velluto cavalca in pieno il ritorno di questo opulento tessuto negli spazi domestici (leggi qui il mio articolo al riguardo). Disponibile anche in senape, blu e grigio. Il problema è uno solo: quale scegliere?

 

divano velluto
Fonte: Pinterest

 

divano velluto
Fonte: Made in Design Italia

 

E tu hai una wishlist? C’è un divano?

Grazie di essere passata/o ed al prossimo post!

Vittoria

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!