Hygge o cozy home? La casa danese che ti abbraccia

Hygge home, cozy home o casa accogliente?

Forse la cosa più difficile di questi primi giorni di blog è stato decidere con quale articolo iniziare questa avventura. Rileggendo tra i mille appunti accumulati mi sono ritrovata davanti, spesso, dei termini che in realtà indicano la stessa cosa: comfort home.

Partiamo dalla frase in alto, tratta dal primo libro sull’Hygge che ho letto, HYGGE di Louisa Thomsen Brits ( questo il link su Amazon). Questo stile di vita della tradizione danese riguarda l’essere e non l’avere, riguarda il vivere il presente, il sentirsi appagato, il concetto di condivisione e di intimità, di creare la giusta atmosfera. E’ facile capire perchè ovviamente riguardi anche, e soprattutto, la casa.

Hygge home, cozy home…casa accogliente, perché (diciamocelo) monolocale, bilocale o villa, ciò che ognuno di noi vuole  è avere una casa calda, confortevole e pronta ad accoglierci dopo una giornata di lavoro.

Da tempo ormai siamo stati invasi dall’hygge style danese, dal loro vivere felice e dal loro modo seguendo determinati accorgimenti, di trasformare casa in un angolo di pace dove, quando entri, hai la sensazione di essere avvolto in un abbraccio.

Candele, angoli-rifugio, cuscini grandi e comodi, un profumo che sa di casa, musica in sottofondo, legno naturale come non ci fosse un domani, verde in casa. Questo e molto altro, ci spiegano i vari libri scritti sull’argomento, fanno di una casa una hygge-casa.

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Per chi è appassionato di interior e home decor e ne segue e studia i trend, non sarà certo nuova questa descrizione, così come non sarà nuovo il concetto di Cozy Home che, letteralmente, significa casa accogliente.

Anche qui ci vengono descritti tanti modi per rendere una casa accogliente: candele, di nuovo angoli confortevoli, magari un camino, grandi pouf e cuscini, caldi plaid in inverno, luci soffuse.

 

Pinterest hygge home
Fonte: Pinterest

 

Pinterest cozy home
Fonte: Pinterest

 

Hygge cozy home
Fonte: hutchinson.house

 

Cozy home
Fonte: MY DEAR MOON

 

Immagine cozy home
Fonte: Pinterest

“Molte case danesi sono costruite per rispondere ai ritmi della vita domestica e ai cambiamenti di stagione: invitano la luce ma celebrano l’oscurità, con camini e aree progettate per abbracciare, accogliere, confortare. Intimità e apertura si mantengono in equilibrio. Si creano spazi per la solitudine e la partecipazione, per la privacy e la vita sociale, il silenzio e il rumore. La natura ne è parte: avvolge la casa, cresce vicino ai muri, ombreggia e si intreccia con le vite delle persone che vi risiedono.”

_Louisa Thomsen Brits

Le foto che ho selezionato rappresentano case o angoli di case molto accoglienti, in cui la sensazione di relax e comfort appare evidente.

Come far diventare una casa hygge, cozy o confortevole dunque? Secondo me non c’è una sola soluzione o una sola risposta a questa domanda, perché ognuno di noi ha gusti ben specifici e la sensazione di relax e di intimità che l’hygge style promuove non può essere applicata a tutti allo stesso modo.

Per me hygge può essere il profumo di torta in forno che si spande per casa ed un buon libro letto davanti a un camino. Per te potrebbe essere un paio di candele ed una cioccolata calda. Per qualcun altro una colorata serata tra amici. Per qualcun altro ancora una somma di tutte queste cose e molto altro. Ed anche per la casa vale lo stesso concetto.  Ognuno di noi ha un’ idea di ciò che è la propria comfort zone e dovrebbe cercare di ricreare questa, piuttosto che conformarsi a ciò che piace a tutti gli altri o ciò che va di moda.

Sul profilo Pinterest del blog ho creato  una Bacheca ad hoc proprio sull’Hygge style, con molte foto da cui trarre ispirazione per capire cosa faccia di più al caso tuo. Clicca qui di seguito per aprirla direttamente!

Prima di  farti qualsiasi opinione in merito, ti invito a leggere qualche libro sull’argomento. Se ne vuoi sapere di più, non solo in relazione all’home decor ma anche a tanti piccoli gesti quotidiani ed abitudini in ottica Hygge style per apprezzare il presente e le piccole cose, ti consiglio la lettura di questi altri due libri che ho trovato molto interessanti:

Acquista su Amazon.it

Acquista su Amazon.it

 

Qual è la tua idea di casa accogliente? Qual è il tuo angolo-rifugio in casa o come vorresti che fosse?

Ricorda che per crearti anche una piccola comfort area in casa non servono grandi spese ma piccoli oggetti, anche riadattati e rinnovati con qualche progetto DIY, che ti diano la sensazione di intimità e di relax che cerchi per staccare la spina e goderti la tua intimità, da solo o in compagnia.

 

A presto,

Vittoria

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!