Fragole a merenda: un libro e molto di più

fragole a merenda

Non solo un libro di cucina

Se sei su questo blog evidentemente ti piace prenderti cura della tua casa o ami l’interior o ancora vorresti capire come rinnovarla con poco o quali sono i nuovi trend nell’home decor. Quale che sia il motivo per cui hai deciso di leggermi (e di questo ti ringrazio davvero) in genere chi ha questa grande attenzione verso gli ambienti domestici è anche molto propensa e felice di ricevere. Tendenzialmente è una persona che ama  accogliere gli amici per un aperitivo, per un pranzo o organizzare una cena conviviale.
Da qui l’idea di integrare il blog anche di una sezione lifestyle che potesse accogliere tanti post, di diversi argomenti, ma che mi piacerebbe molto scrivere e condividere con te. Premetto innanzitutto che sarò mossa da opinioni personali, da gusti personali e da riscontri che reputo però oggettivi ma, in definitiva, ti parlerò di ciò che piace a me, di ciò a cui attingo quando ho ospiti o quando devo organizzare delle feste, di cosa e chi mi ispira e di come concepisco io il ricevere a casa.
Fragole a merenda
Parto con un libro di ricette che secondo me è davvero un bellissimo esempio nel suo genere. Bello da vedere, ben rilegato, foto fantastiche, racconti dell’autrice deliziosi ma soprattutto ricette genuine ma ricercate con uno sguardo al passato, verso quei momenti della giornata a cui dedichiamo poco o addirittura zero tempo. Sto parlando dell’opera di Sabrine D’Aubergine “Fragole a merenda” edito da Guido Tommaso Editore che, per inciso, pubblica dei libri fantastici con impaginazioni davvero superlative. Un bel libro da regalarsi (fatto!) e da regalare (fatto per 2, con grande felicità di chi lo ha ricevuto). È diviso in grandi aree tematiche che ti riporto di seguito:
          Brioches sia dolci che salate;
          Marmellate e cose da spalmare;
          Scones (dolci tipici inglesi, quelli che si accompagnano al tè per intenderci), bignè e pancakes;
          Torte e Crostate;
          Biscotti;
          Tortine e muffin;
          Barrette ai cereali;
          Dolci alle mele;
          Creme e cioccolato;
          Sezione pane e focacce (di molti tipi);
          Crackers e salsine;
          Un po’ di tutto (gelati, cose da bere…).
Fragole a merenda
Fragole a merenda innanzitutto è un bellissimo blog ma come dice la stessa Sabrine:
“Questo libro nasce da un blog, ma non è un blog che si fa libro. È piuttosto il racconto di quello che avviene in una vera, autentica cucina di casa con le finestre sui tetti di città ed un passavivande aperto sul mondo”.
fragole a merenda
Penso che Sabrine sia riuscita nell’intento di scrivere “Fragole a merenda” come se fosse un libro e non solo un libro di ricette. È una scrittura divertente, autentica, che va dritta a ciò che di più caro abbiamo: i ricordi, i sentimenti, la vita che è fatta di incontri e di storie.
Il tutto con il plus di spiegarti la ricetta in modo semplice ma efficace e di dirti (o scriverti in questo caso) tanti piccoli accorgimenti per non sbagliare nulla e riuscire perfettamente nella ricetta.
fragole a merenda
Aspettati altri libri di ricette speciali, di donne speciali come Sabrine che ci regalano bellezza e bontà. Trovi Sabrine su Facebook sulla sua pagina Fragole a merenda e sul suo blog.
Ti lascio con un video realizzato dalla stessa autrice sulla realizzazione della Crostata ai lamponi e cioccolato (qui trovi la ricetta). Quanto è bello?
La mia cucina dopo averla usata sembra essere sopravvissuta (a malapena) ad un attacco su più fronti!

Spero di averti incuriosita/o. Ti lascio di seguito il link su Amazon.
A presto,
Vittoria

Acquista su Amazon.it

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

9 comments

  1. I libri di cucina mi piacciono molto, e mi piacciono ancor di più se sono anche belli da vedere. In più penso che siano un regalo bellissimo: ricordo che tempo fa ristrutturammo casa e un’amica di famiglia, come augurio per la casa rinnovata, ci regalò uno splendido libro di pasticceria nordica che conservo ancora gelosamente! Questo qua me lo segno, è davvero bellissimo 🙂

  2. Ciao Vittoria! Ormai leggere i tuoi articoli è un appuntamento al quale non posso mancare. 🙂
    Ti dico solo che conoscevo questo titolo ma non sapendone nulla di più ero titubante sull’acquistare o meno questo libro. Lo prenderò 🙂
    Mi piace l’idea che non sia solo un libro di ricette ma un vero e proprio immergersi nella realtà e vita dell’autrice. Sarà un regalo per me 😉
    Maria Domenica

  3. No, non mi hai solo incuriosito con questo post, mi hai fatta proprio innamorare! Del tuo blog, dell’articolo, di Fragole a Merenda, del video finale <3 Mi è venuta voglia di comprare una casa in campagna e mettermi a fare dolci dalla mattina alla sera! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!