Decorare la casa per il Natale: la tradizione

natale

Decorazioni natalizie della tradizione

 

A poco più di un mese dalle festività natalizie inizia, almeno per me, la ricerca delle giuste decorazioni per la casa. In genere sono fedele al bianco/verde/vetro e quest’anno, a dire il vero, causa trasloco non decorerò proprio nulla, ma voglio partire con lo scrivere il post sulle decorazioni della tradizione.

La continua ricerca di accostamenti fuori dal comune, alle volte inspiegabili per me, nulla toglie alla bellezza ed al calore che riesce a trasmettere il classico e tradizionale rosso-oro-verde.

In questo post vedremo insieme come decorare la casa secondo la tradizione, cosa non può mancare e anche qualche idea dal web per realizzarla velocemente, dunque largo a lucine, pigne, agrifoglio, rami di abete, vischio, pungitopo, bacche rosse, legno e soprattutto tanto rosso!

natale
Fonte: Altripezzidime

Innanzitutto sai perché il rosso è il colore del Natale? Parrebbe (il condizionale è d’obbligo) che il tutto si debba alla tradizione di festeggiare San Nicola (che aveva un mantello rosso), patrono dei fanciulli, da parte degli olandesi. Pare anche che i cari signori quando si sono trasferiti in America abbiano trasferito questa usanza e tradotto una festa religiosa in festa pagana e che il suo colore fosse appunto il rosso.

Ma ora ritorniamo al vero argomento del post. Il Natale della tradizione e come portarlo a casa tua. Immagino che come in ogni famiglia, anche nella tua, ci siano delle tradizioni e magari anche delle decorazioni che si tramandano da anni e che creano già da soli l’atmosfera. Già, perché il vero obiettivo del decorare la tua casa a Natale è proprio creare la giusta atmosfera. Quella che ti permetterà di vivere con gioia e spensieratezza i giorni di festa con i tuoi cari.

  • L’albero

Il vero re, indiscutibile ed imprescindibile, del Natale è ovviamente l’albero. Se vogliamo attenerci alla tradizione dovrebbe essere un albero vero, alto e pieno, per accogliere le nostre decorazioni. Largo a palline, lucine (assolutamente calde e ti prego non multicolor), una bella punta finale ed il tuo albero della tradizione è pronto. Uno dei dubbi più frequenti è cosa usare come vaso per l’albero. In questo caso al classico e mai banale vaso in coccio, magari pitturato di un bel verdone, consiglio anche una bella cesta. Nodosa e spessa sarà perfetta per il Natale cozy della tradizione.

 

natale
Foto: Coin casa

 

  • La ghirlanda alla porta

E’ il primo segno. La ghirlanda alla porta mi ha sempre colpita, mi ha sempre dato l’impressione di accoglienza e di preludio a qualcosa di bello. Forse avrò visto troppi fim americani e sono stata condizionata. Per me deve essere di materiali naturali e magari con tanto abete e bacche. Puoi trovarla già fatta oppure puoi provare a realizzarla tu. Bastano davvero pochi strumenti e materiale di facile reperibilità. Ti lascio, per lasciarti ispirare due tutorial di Youtubers americane (non parlati, quindi don’t worry non serve capire l’inglese).

 

natale tradizione
Foto: Petit Soleil

 

natale tradizionale
Foto: DingyFeathers

 

 

  • Candele come se piovesse

Ho un problema con le candele e credo che si sia capito. Ma in questo preciso momento dell’anno si è assolutamente giustificati ad usare le candele in casa, anche con una certa abbondanza. perché non decorarle queste candele però? Parti da ceri semplici e candidi (occhio sempre alla qualità delle candele che bruci però, ciò che bruci respiri), procurati anche in questo caso bacche, rametti di abete e soprattutto o una bella scatola di legno o una belle fetta di tronco di albero, diventerà la base ideale per la tua decorazione. In questo caso largo a colla o meglio ancora a colla a caldo per fermare tutti i pezzi della tua creazione. Dove trovare una fetta di tronco? Direi che sono facilmente reperibili nei negozi di arredo casa ma anche online, ad esempio questa su Amazon è davvero bella!

natale tradizione
Foto: ANDERSON+GRANT
  • Una scala da decorare in mille modi

E’ da anni ormai che tra i mille accessori in voga e presenti un pò ovunque è tornata prepotentemente la scala. Di chiaro sapore vintage, imbiancata, naturale, vecchia e magari trovata da un rigattiere, è perfetta in ogni stanza. Perché non sfruttarla a Natale per decorare un angolo di casa? Allora usa la fantasia. Lucine? Certo! Nastri? Ovviamente. Calze della befana? Perché no? Il limite diventa la tua fantasia.

Bella ad esempio questa di Maison du Monde in abete alta 1,60 metri.

natale
Foto: Craftberrybush
  • Il camino

Se hai la fortuna di avere un camino non puoi non decorarlo. A me piacciono tantissimo le decorazioni naturali, magari con eleganti candele dorate e bacche rosse. La foto di seguito è ottima per prendere spunto e darti una idea del risultato finale.

 

natale
Foto: Craftberrybush

 

  • I cuscini delle feste

Immancabili eppure spesso sottovalutati. Basta un cuscino, o meglio più cuscini, per cambiare l’aspetto del tuo living e fare subito festa. Se è Natale della tradizione sì ovviamente al rosso, al verdone, all’oro, alla stampa plaid, con pon pon, con scritte, stile patchwork. Su qualsiasi cosa ricada la tua scelta non sbaglierai.

 

Natale tradizione
Fonte: Lize Marie Blog

 

cuscini natale
Fonte: Pukit Home Inspiration

Il Natale della tradizione, quello caratterizzato soprattutto dal rosso, non è e mai passerà di moda. Si rincorrono collezioni, più o meno eccentriche o probabili, più o meno all’avanguardia, ma il Natale in rosso avrà sempre un suo perché. Io lo lego ad una frase di Dickens che recita “Onorerò il Natale nel mio cuore e cercherò di tenerlo con me tutto l’anno.” Un pò come i migliori ricordi che conserviamo e che tiriamo fuori in momenti di tristezza per strapparci un sorriso.

 

A presto

Vittoria

 

Foto in copertina: Zara Home.

© All Rights riserved to their respective owners

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

4 comments

  1. Adoro il Natale!!! E stavo giusto pensando come decorare quest’anno la casa e il terrazzino… Le tue idee sono stupende e mi ispirero` al tuo articolo!

  2. Ciao Vittoria!! Anche io sono per le ghirlande di materiali naturali. Domani un’atmosfera meno finta e più personalizzata.

    Come sempre ottimi spunti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!