Come sfruttare al meglio un balcone piccolo

balcone

Tre idee per arredare il balcone di casa

Sarà che ci stiamo lasciando l’estate alle spalle, sarà che è uno degli spazi più bistrattati e lasciati al caso nelle nostre case, ma a me il balcone fa davvero tanta simpatia.

Se abiti al Sud diventa una vera stanza senza tre pareti, da utilizzare da maggio ad ottobre inoltrato. Se abiti al Nord lo puoi sfruttare magari qualche settimana in meno, anche se diciamocelo, ormai esistono davvero le stagioni? Sembra proprio di no.

Rettangolare, quadrato, ma pur sempre piccolo, il balcone non è solo il posto dopo mettere qualche pianta o uno stendibiancheria o ancora un box in plastica per accessori vari.

È uno spazio che ha tanto potenziale ed il cui limite è solo la tua creatività e le tue esigenze, cosa vuoi ricavare dallo spazio a tua disposizione.

Vediamo insieme tre modi per sfruttare il balcone, seppur piccolo, appieno.

1)      Angolo hygge

Il primo post su questo blog è stato sullo stile hygge che tra l’altro prevede di creare uno spazio caldo (accogliente), rilassante, un angolo dedicato a goderti un momento per te, un angolo- rifugio. Ed allora visto che spesso gli spazi interni sono sempre super sfruttati e condivisi, perché non sfruttare il balcone come angolo per hygge? Perfetto se hai un balcone quadrato, piccolo e raccolto.

Una poltrona, delle candele, qualche cuscino, qualche lucina (Pinterest docet), delle piante ed il gioco è fatto.

balcone hygge
Foto: Pinterest

 

balcone hygge
Foto: Pinterest

2)      Angolo colazione/lavoro con ripiano su misura

Soluzione perfetta per un balcone lungo. L’idea mi è venuta dopo una fantastica cena a Taormina, all’Osteria RossoDivino (dove si mangia davvero divinamente, te lo consiglierò  nel post sull’on the road in Sicilia). Nel bellissimo contesto del centro storico della città siciliana sono stati creati dei posti in più sfruttando la lunghezza del balcone, per cenare su un ripiano in legno fatto su misura e sgabelli alti. La soluzione mi è piaciuta molto e secondo me può essere carina da ricreare in balconi allungati. Perfetta specie se si abita ai piani alti. Soluzione particolare per lavorare all’aperto o fare una colazione nel weekend. Ideale se si abita in un contesto tranquillo e circondato dal verde.

balcone
Osteria Rosso di Vino_ Taormina

 

balcone
Foto: Pinterest

 

balcone
Foto: Pinterest

3)      Orto/giardino verticale

Per le/gli amanti del verde. La trovo una soluzione bellissima che riesce a rispondere ad una esigenza di evasione, di verde e alla necessità o voglia, nel caso dell’orto, di mangiare qualcosa che abbiamo curato direttamente. Basterà scegliere se realizzare un orto o un giardino o entrambi. Valutare la struttura da utilizzare non richiederà molto tempo anche se ci sono varie soluzioni, più o meno costose. Pvc, legno, materiale di recupero, bambù. Scelta quasi infinita, dovrai stare attenta/o a quali piante/vegetali scegliere in base ad esposizione, temperature e tempo da dedicarci. Bellissima e profumata la scelta di creare un giardino verticale con erbe aromatiche ed odorose.

balcone orto
Foto: Pinterest

 

balcone
Foto: Pinterest

Idea in più è quella di utilizzare delle tende, ancorate all’interno, in un candido e delicato bianco o in un tortora/grigio più facile da gestire, che saranno utili per schermare, evitare il rischio di introspezione e rendere più intimo il tuo spazio all’aperto.

balcone tende
Foto: Pinterest

Abbiamo dunque visto tre idee semplici e facilmente realizzabili per sfruttare in modo intelligente ed appieno il tuo balcone.

Quale idea ti piace di più?

Alla prossima,

Vittoria

 

© All Rights riserved to their respctive owners

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

6 comments

  1. Mi hai dato tantissime idee. Io vorrei fare un angolo con le piante aromatiche ma non mi decido mai ad acquistare l’occorrente. Non avevo però mai pensato a fare dei ripiani per appoggiare le cose e sarebbe una bella idea per lavorare fuori al pc anche se sotto gli sguardi di tutti i dirimpettai 🙂

  2. Ma è assolutamente delizioso… Come sei brava…
    L’angolo colazione (o aperitivo) e lavoro li adoro!! Anzi, io a casa ho una parte lunga del balcone e credo proprio che l’idea del ripiano per l’aperitivo la copierò!

  3. Il mio balcone è veramente piccolo piccolo, vorrei riuscire a mettere in pratica l’orto verticale un giorno. Solo che è esposto a sud e il sole è veramente tanto, devo riuscire a trovare il modo di non farmi bruciare le piante! Ottimi consigli, arrivi proprio al momento giusto, cercavo l’ispirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!