Come arredare una cameretta

camerette

Ad ogni bambino la sua cameretta

Sarà che ho superato da qualche anno i 30 ma molti dei miei amici negli ultimi mesi mi stanno chiamando o scrivendo avendo la stessa esigenza: arredare la cameretta dei nuovi arrivati in famiglia.

La camera dei più piccoli, che spesso e volentieri nei progetti di arredo viene relegata ad un secondo momento, tipo: “Aspetto che diventi grande e la sceglierà da solo”. Invece è uno dei progetti che più mi entusiasma e su cui cerco di aggiornarmi costantemente. Forse per le molte aspettative che i genitori hanno o forse perché penso che debba essere tante cose insieme: stimolante, rilassante, sicura, accogliente e funzionale.

Spero di poter presto portare sul blog l’esperienza diretta di un team di lavoro specializzato in camerette, per il momento ti darò qualche dritta su come io progetto le camerette.

  • Colore

Dopo il primo figlio in genere i genitori tendono a creare uno schema colore in base al sesso del nascituro. Io invece consiglio sempre di rimanere neutri per quanto riguarda pareti e arredo. No a colori fluo o molto accesi, si a colori rasserenanti e si al grigio che al momento è poco apprezzato (e non capisco il perché). Arriverà un post ad hoc sull’argomento.

 

camerette grigie
Fonte: Pinterest

 

camerette bimbi montessori
Fonte: Pinterest

 

  • Letto

Ultimamente, a chi ha lo spazio, io mostro come possibilità il letto Montessori (qui uno shop online). Babookidsdesign è un fantastico shop online per bimbi, pieno di ispirazioni. Descrive il loro letto Montessori così: “Lettino Montessori Tutti giù per terra, da 0 a 6 anni, è ispirato alla filosofia montessoriana del “aiutami a fare da solo”.  E’ stato pensato per stimolare l’autonomia dei più piccoli e garantire la loro sicurezza. La base del letto, alta appena 5 cm, che insieme al materasso non superano i 15 cm da terra. Come da regola montessoriana, consente al bambino di salire e scendere autonomamente, senza il rischio di pericolose cadute.” E’ sicuramente un letto con un tempo limitato di uso, appunto 6 anni, ma a mio parere i benefici giustificano la doppia spesa ( vedi sopra foto del letto Montessori).

Rimane sempre una scelta il classico letto rialzato che potrà accompagnarti per molti anni. Sceglilo con dei cassettoni per ricavare spazio in stanze piccole.

 

camerette bimbi
Fonte: Pinterest

 

camerette bimbi
Fonte: Pinterest

 

A castello quando lo spazio è davvero ridotto!

 

camerette letti castello
Fonte: Pinterest

 

  • Mensole

Qui si apre un mondo. Praticamente puoi fare di tutto. Da una libreria espositiva a casette di ispirazione nordica. Puoi farle tu e pitturale con pittura non tossica ed abbattere i costi.

 

camerette mensole
Fonte: Pinterest

 

camerette librerie
Foto: Pinterest

 

  • Armadi:

Mi piacerebbe dirti che servono quegli armadi piccoli che si vedono spesso sulle riviste ma, ahimè, la verità è che con le case piccole (in media) che abbiamo, lo spazio è vitale. Per cui sicuramente un armadio a tutta altezza è la soluzione più ricorrente che mi trovo a proporre. Se però vuoi provare qualcosa di diverso e magari hai recuperato spazio altrove per stivare tutti i tuoi beni, ti propongo di ridipingere un armadio vecchio con colori pastello (vedi il post scritto sull’argomento) o di puntare su forme stilistiche nuove e geometriche.

 

armadio camerette
Foto: Pinterest

 

camerette armadi
Fonte: Pinterest

 

  • Carta da parati:

Uno dei posti migliori in cui usarla è proprio la stanza dei bimbi. Lasciamo perdere il piccolo particolare che io la userei ovunque.

 

camerette carta da parati
Fonte: Murals Wallpaper

 

cameretta carta da parati
Fonte: Pinterest

 

  • Contenitori

Immancabili. Sono dei salva-ordine della cameretta. In legno, a carrello, in tessuti naturali o no, sceglili grandi e facilmente lavabili.

 

camerette contenitori
Foto: Pinterest

 

camerette contenitori
Foto: Pinterest

 

  • Stampe:

Sceglile come più ti piacciono. Animali, watercolor, frasi, mappe di fiabe ( leggi cosa ho scritto su Mondo Mombo). Qua puoi davvero sbizzarrirti.

 

camerette bimbi
Foto: Pinterest

 

camerette bimbi
Foto: Pinterest

 

Abbiamo fatto una carrellata generale su quelli che sono i punti su cui ti devi concentrare per una cameretta bella ma, che ricorda, deve essere soprattutto funzionale.

Dimmi quale idea vorresti usare o hai già usato nella cameretta dei tuoi bimbi.

 

A presto e grazie di essere passato/a,

Vittoria

 

 

Vittoria, qualche anno in più di 30 e molte passioni. L’interior la più grande.

Ti potrebbero interessare

5 comments

  1. Tra qualche mese diventerò zia! 🙂 Adoro il tuo stile, abbiamo un senso estetico molto simile. Mi hai fornito molti spunti interessanti, non vedo l’ora di mettermi all’opera e progettare la cameretta. 😉

    1. MA che bello! Un nipotino è davvero una gioia! Sono contenta ti piacciano queste idee, poi se ti va fammi sapere come deciderai di farla! 🙂

  2. tutti i suggerimenri che hai dato li ho seguiti tempo fa basandomi un po sullo stile scandinavo. Casette incluse! A fine mese compreró la carta da parati da Littlehand wallpaper sono portoghesi ma spediscono in tutto il mondo!Hanno carte meravigliose e ovviamente noi sceglieremo quella con le mappe geografiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!