7 oggetti di arredo scandinavo must have

7 oggetti di arredo scandinavo must have

Quali e dove trovare 7 pezzi iconici dell’arredo scandinavo

L’anno scorso uno dei post più letti sul mio blog è stato proprio quello dedicato al mondo dell’arredo scandinavo. Il titolo del post era pretenzioso a dire il vero “La perfetta casa in stile scandinavo: la guida” ma ho cercato davvero di creare, in quel post, un vademecum facile e quanto più esaustivo dello stile che spopola sempre più. Memore dunque di come è stato apprezzato quel post oggi vorrei parlarti di 7 pezzi di arredo che se ami Pinterest, Instagram e l’home decor trovi spiattellati un po’ ovunque. 

Foto via Alvhem

Lo stile nordico, come ho già detto, non è di così facile lettura. Ad un primo sguardo potrebbe sembrare facile ricrealo o riproporlo, tanto bianco, tocchi di nero e del legno (specie se non trattato) e di tocchi di verde in casa.

Mi piacerebbe che fosse così semplice ma non lo è affatto. 

Foto via Alvhem

I 7 pezzi di arredo di cui ti parlerò oggi (con qualche riferimento anche su dove trovarli) ti faranno capire se stai muovendoti nella giusta direzione se hai già iniziato ad arredare casa con questo stile o a darti spunti utili su come inserire dei pezzi belli e semplici in un contesto in fase di cambiamento. 

– Lampada da muro in metallo

La metto in prima posizione. La mia ossessione del momento nata dalle bellissime foto che mi ritrovo un po’ ovunque. Sorprendentemente facile da abbinare, sta bene un po’ in ogni stanza di casa. In camera da letto, come alternativa alle lampade da comodino, in cucina per evidenziare la zona lavoro, in bagno per illuminare la parte specchio, in corridoi particolarmente ampi per decorare oltre che essere utili nell’uso per cui sono nate.

Foto via Alvhem

In vendita ne trovi di ogni forma e per ogni tasca. Sceglila della lunghezza che fa per te, prediligendo uno stile pulito, lineare. Il materiale più spesso usato è l’ottone verniciato, di bianco o nero.

Qui qualche esempio per tasche diverse.  

Lampada La Redoute

– Lampada Koushi

Una lampada che è diventata un manifesto. Semplice, leggera, leggiadra. Una linea ed una costruzione semplicissima, del fil di ferro e del cotone organico a rivestirlo per questa creazione del fotografo americano
Mark Eden Schooley.

Foto via Koushi– In vendita su Heimeling

Realizzati a mano, ogni singolo pezzo diventa spendibile ed adatto, vista la sua forma discreta ma presente, a molti spazi. Io la amo in camera da letto ma perché non portarla in cucina? Nel living per una scelta soft o addirittura in bagno.

Trovi questa fantastica creazione sul sito di Heimeling ed io ti anticipo che una arriverà anche in casa mia.

Esistono molte ispirazioni in giro e moltissimi DYI per realizzarli da te. Con una semplice ricerca su Google ti si aprirà un mondo.

Foto via Alvehm

 – Wishborne Chair

Molti l’hanno rivisitata e si sono ispirati alle sue forme, anche con risultati fantastici, trasformando il legno in materiali nuovi, colorati e moderni ma il fascino, la bellezza e la linea della Wishborne chair di Hans J. Wegner, ad oggi, secondo me rimane incomparabile. Storica, nasce nel 1949, in legno di quercia, è un perfetto completamento di arredo. Nasce come sedia ed è perfetta in questa funzione, magari intorno ad un tavolo vintage, vissuto. Non per nulla nel corso degli anni è diventato un punto fermo e continua fonte di ispirazione per il design danese.

Foto via Stilizimo

Scoprila anche per altri usi. Uno su tutti? Come comodino. Adoro le sedie utilizzate come comodini e queste sono perfette anche in questa veste vista la loro iconica forma. Il costo non è certo irrisorio ma è praticamente un pezzo di design che non si svaluterà mai. Un investimento che potrai tramandare.

La vera, unica ed originale in Italia la trovi al Flagship di Milano in via Foro Bonaparte.

Questa una inspired in pieno mood colourful che risulta sicuramente abbordabile e molto simpatica anche in una casa di giovanissimi o di studenti.             

-Coffee table             

Il coffee table non è certo una invenzione scandinava. Lo sviluppo di moltissime variabili di questo pezzo di arredo, in perfetto stile scandinavo, spopolano sul mercato e sono disponibili di qualsiasi fattura e di qualsiasi prezzo.

Foto via Alvehm

Dagli iconici tavoli del marchio Hay, rotondi o quadrati, di misure diverse e di colori diversi ai tavolini in marmo di Ferm Living passando per i classici sgabelli, anche di Ikea, perfetti per diventare un coffee table.

I colori più usati sono il bianco ed il nero ovviamente (dovevo proprio specificarlo?) ma le linee sono sempre più integrate da pallidi color pastello come i verde salvia, gli azzurri, dei tenui grigi.               

-Libreria in legno              

Altro pezzo cult dell’arredo scandinavo. Non esiste casa senza una libreria, tradizionale o meno.

Foto via InterioDecorDesigns

Avevo parlato in quest post delle diverse librerie che il mercato ti offre e del perché inserirne una in casa tua quindi non mi dilungherò troppo. Quella scandinava è pulita, semplice nelle forme e colma di libri e piante. Opta per il legno o il metallo.

-Sculture in legno di Kay Bojser

Sono un must di moltissimi spazi scandinavi. Quelle che ho scelto di inserire oggi sono le sculture di Kay Bojser, uno dei pionieri del design danese. Le sue creazioni (nate intorno agli anni 50 dello scorso secolo) rappresentano degli animali, realizzati in diverse misure e con diverse essenze. Un pezzo di design ad un prezzo accessibile. A te quale piace di più? Preferisci Alfred il Songbird in legno di rovere, il cavallo in noce o la scimmia in tek?

7 oggetti di arredo scandinavo must have

via Finnish Design Shop

-Vasi e fioriere

Non differenzio questi prodotti. Negli interni scandinavi fondamentali sono i vasi e le fioriere e quindi sono decisamente un must have. Si ma come scegliere quelli più adatti ed in linea con lo stile nordico?

Foto via Kronekern

Direi che tre grandi gruppi di prodotti possono essere citati: metallo, bambù o banano (per fare un esempio) ed ovviamente il vetro.

Trasparenti o colorati ma dalle forme lineari e pulite. Ho già scritto due post sul blog sulle piante (questo il primo e qui il secondo) e come già detto l’uso delle piante in casa fa davvero tanto. Questo stile però ne fa addirittura un manifesto.

Foto via Productmate

Dunque via libera a vasi alti o bassi, circolari e dalla forma bombate con per esempio eucalipto essiccato o una bella foglia di monstera o ancora della pampa. E largo uso di fioriere. Famose quelle alte in metallo di Ferm Living ma altrettanto sdoganate sono le ceste, facilmente acquistabili ovunque e ad un prezzo irrisorio.

7 accessori e tanti modi di interpretarli, di usarli nella tua casa. Uno stile nasce certamente da un progetto iniziale ben studiato ma i tocchi, personali e di design, sono la marcia in più di uno spazio, quelli che faranno di un ambiente casa tua. Se ami lo stile scandinavo e non sai da dove partire per cominciare ad inserirlo in casa spero che questo post ti abbia dato qualche idea.

A presto,

Vittoria

Foto in evidenza via Alvhem.

Ti potrebbero interessare

2 comments

  1. Ciao Vittoria, virrei sapere dove posso trovare le librerie in metallo nero con i ripiani in vetro/cristallo che hai pubblicato. Grazie, Daniela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!